Ti e' piaciuto uno dei miei post?

Ti e' piaciuto uno dei miei post?
... E allora fallo sapere anche a me, lasciando un commento qui sotto...
Lo sapevi che dimostrando la propria riconoscenza, si diventa il 25% piu' felici? Vale la pena provare, no?! ;)

venerdì 21 giugno 2013

Le pulizie di primavera... meglio ridere o piangere?!?!




E come ogni anno siamo arrivati al periodo delle pulizie primaverili!




Uff… bisogna proprio??? Eh si… c’e’ da togliere quell’alone invernale che aleggia dentro casa… perche’ con la scusa che fa buio presto (e la mattina e’ buio), poi di giorno piove… e chi e’ che ha voglia di fare delle belle pulizie in inverno?

Si, quando il sole comincia a fare capolino, quando i primi steli d’erba spuntano nei prati, quando l’aria comincia a farsi tiepidina (cosi’ e’ piu’ semplice aprire le finestre), quando… ok, ok… sto’ perdendo tempo invece di cominciare a pulire… insomma, per farla breve, quando sul calendario si comincia ad avvicinarsi alla primavera, a noi donne tocca l’ardua impresa delle pulizie! In realta’, chissa’ come mai ultimamente la primavera e’ inesistente, al di la’ del calendario… quindi le pulizie di primavera ci si trova a farle quando sembra quasi gennaio, piu’ che marzo o aprile… ma tant’e’, al tempo non si comanda e lo si sa’!
E vai!!! Ci si alza all’alba, l’obiettivo e’ quello della pulizia dell’amata-odiata camera da letto… e per prima cosa si spalancano le finestre!! Peccato che magari, nonostante sia gia’ primavera, fuori faccia ancora freddo… e peggio ancora magari minaccia pioggia o neve… quando ci decidiamo che e’ quasi primavera, oramai ci tocca!! Apriamo le finestre, mettiamo una sciarpa per proteggerci (il mal di gola post-pulizie e’ sempre in agguato!) e cominciamo…

Fuori ad arieggiare i piumoni (e se poi fa ancora freddo??? Ma no, oramai e’ primavera!)… lavatrice a pieno carico con tutte le lenzuola… vai con  i tappeti! Una passata di aspirapolvere per togliere la polvere superficiale, e poi una passatina con il classico battipanni sul balcone (sempre che il regolamento condominiale lo consenta!)… cosi’ la pulizia massima e’ garantita!!

E mentre la lavatrice ci risparmia le lavate di un tempo… ricordate le lavandaie che andavano alla fontana, con acqua fredda e cenere? Loro si che facevano fatica, al freddo e al gelo… mah, anche qui come freddo non si scherza pero’!! Dicevamo, mentre la lavatrice gira con il suo carico di lenzuola, non resta da fare che la pulizia dei vetri!

Vetri?? Ma se non ci si vede nemmeno piu’ attraverso, da quanto sono sporchi… eh, ma era inverno… pioveva… era sempre buio… le scuse sono sempre pronte! Ora pero’ non ci sono piu’ scuse! Armate di vecchi quotidiani, partiamo in avanscoperta! Ma no, che avete capito?? Mica ci mettiamo a leggerli, i quotidiani… del resto, oramai le notizie son vecchie,  che gusto ci sarebbe? Prendiamo i quotidiani per pulire bene i vetri! Lo dicono tutti, che i quotidiani fanno venire i vetri splendenti, no? E allora via… bagnare con l’acqua un paio di fogli, passare bene… si rompono! Uff, altri fogli… bagnarli… passare bene… l’acqua gocciola sul pavimento di legno!!! Caspita, devo strizzarli meglio… strizziamo… ah ora si… passiamo bene in ogni angolo… nooooooooooooo!!! Ho gli stipiti bianchi, il quotidiano mi ha lasciato tutto il nero sugli stipiti e ora devo pulire anche quelli, ma non con i quotidiani… A proposito, ma chi e’ che aveva detto che i quotidiani erano il sistema migliore per pulire i vetri???? Un bellissimo panno vetri non me lo toglie nessuno!! Senno’, a cosa serve il progresso??? E i vetri sono sistemati in quattro e quattrotto!! Meno male…

Nel frattempo, la lavatrice a tempo di record ha finito il suo compito, ed armate di giacca a vento (ve l’ho detto che fuori e’ ancora freddo, altro che primavera!) andiamo a stendere… al rientro, togliamo tutte le tende, gancetto per gancetto… uff, ma chi me l’ha fatto fare di mettere queste tende??? Se cambio casa, la lascio senza tende, ecco… finiti i gancetti, tenda tolta e via in lavatrice! Ricordiamoci il ciclo delicato, il detersivo delicato e via… arghhhhhhh non ho ridotto i giri della centrifuga!!!! Chissa’ perche’ mi viene in mente sempre appena ho schiacciato il tasto di avvio… ma cosi’ le tende mi escono some le avessi appallottolate nelle palline delle sorprese degli ovetti… tende salve, meno male! centrifuga ridotta, giusto in tempo!!!!

Eh si, ora tocca spolverare… togliere la polvere da tutti i piani, prima di tutto per terra… ma anche sul soprammobile, sulla bottiglietta del profumo, sulla bomboniera di zia Maria (chi non ha una bomboniera in camera? E chi non ha una zia Maria, che tanto ci teneva a darci quella bomboniera??)… ma perche’ poi lascio esposte tutte queste cose, che servono solo a catturare polvere? Si si, la prossima volta che le prendo in mano, finiscono dentro ad un cassetto… quale cassetto, che non ho piu’ posto da nessuna parte??? Ok, le lascio qui, non saprei dove metterle…!

Una passata con un panno pavimenti umido, cosi’ rifiniamo l’opera… una passata con un panno microfibra all’armadio (si, la polvere si ferma pure sulle ante in verticale, strano ma vero!)… riprendo il panno vetri e passo lo specchio… meno male che ci sono questi panni che mi aiutano… ma ve lo immaginate a pulire con i giornali le ante dell’armadio bianco? I giornali??????? Caspita, sono li’ per terra che gocciolano acqua, sul parquet…!!!!!!!!!!!!!!!

Via subito, buttare i giornali, asciugare il parquet… nel frattempo, la lavatrice finisce, tende pronte per appenderle (meno male che avevo abbassato i giri della centrifuga, altrimenti mi toccava pure stirarle!)… e vai di nuovo con i gancetti… la prossima volta che cambio casa… ok, questo l’avevo gia’ pensato prima, ma non sia mai che poi lo faccio davvero! Vetri puliti, tende profumate,tutto spolverato… si si, sono proprio a buon punto!

Prendiamo un bel paio di lenzuola dall’armadio… piano a non lasciarci le ditate, che l’ho appena pulito!... e via, lenzuola sistemate! Pero’ a pensarci bene, fa ancora freschetto… sara’ meglio tenersi ancora su il piumone… allora tocca al piumone… il piumone… il piumone?????? Dov’e’ finito il piumone??? Non ci posso credere… quando ho pulito i vetri e’ caduto da da basso, nel piazzale… ed ha pure cominciato a piovere… i vetri si stanno sporcando, ho le lenzuola stese da asciugare, ma altro che asciugarsi, quelle si stanno bagnando…aiutooooooo!!

Ritira tutto, scendi a prendere il piumone, bagnato e sporco, un macello… ora dovro’ pure portarlo in lavanderia! E intanto con cosa mi copro sul letto, che e’ freddo???? chiudi le tapparelle… tanto e’ buio…ma oramai i vetri sono sporchi…  il prossimo che mi parla delle pulizie di primavera lo sistemo!!!!

D’ora in avanti si passera’ direttamente alle pulizie estive!!!!



post scritto per Eudorex


2 commenti:

  1. direi che e' proprio un periodo di molta fatica,ma poi si hanno delle grosse soddisfazioni,soprattutto con i prodotti eudorex

    RispondiElimina
  2. io odio le pulizie di primavera ahahahah ;)

    RispondiElimina