Ti e' piaciuto uno dei miei post?

Ti e' piaciuto uno dei miei post?
... E allora fallo sapere anche a me, lasciando un commento qui sotto...
Lo sapevi che dimostrando la propria riconoscenza, si diventa il 25% piu' felici? Vale la pena provare, no?! ;)

domenica 30 giugno 2013

Hircus Filati pregiati, la qualita' per i nostri hobbies!!!


Oggi voglio inaugurare questa nuova sezione del mio blog, dove daro' dei consigli per chi ama lavorare a maglia o ad uncinetto!
E voglio cominciare presentandovi dei filati davvero particolari, scoperti da poco: e' da molto tempo che volevo sperimentare qualche nuovo filato, cosi' ora finalmente andro' ad utilizzare queste matassine per creare qualcosa di unico per la prossima stagione fredda!


Quelle che usero' questa volta sono le lane della Hircus Filati pregiati, in cammello e in yak. 

Hircus Filati è l'ultima erede dell'antica Arte della Lana a Prato. Questa Azienda è continuamente alla ricerca di stock di filati per aguglieria e per l'industria della maglieria per poter offrire ai propri clienti la migliore qualità a prezzi imbattibili. La Hircus Filati acquista e offre ai propri clienti esclusivamente filati di produzione italiana delle migliori filature esistenti sul territorio italiano.
I vari prodotti sono sempre disponibili in stock service in molte sfumature di colori (in alcuni tipi la gamma raggiunge le 90 tonalità). La merce, acquistabile nella quantita' desiderata e senza alcun limite di peso, è disponibile in matasse, rocche e gomitoli. Nell'arco degli anni la commercializzazione di questa Azienda ha raggiunto livelli qualitativi e quantitativi notevoli.

Andro' a progettare 2 lavori utilizzando queste 6 matassine da 50 gr. l'una, tutte fatte a mano e trattate con il metodo del "Trattamento ad Acqua". Il profumo naturale e la morbidezza di questi 2 filati bastano da soli ad entusiasmare... provare per credere!!!
Questi 2 filati sono davvero particolari, non sono le solite matassine di lana... sono filati che danno il meglio della loro morbidezza se lavorati con i ferri in bambu', per cui li lavorero' utilizzando i ferri diritti o i ferri circolari, sempre rigorosamente in bambu' per assicurare morbidezza di lavorazione e delicatezza dell'intreccio.

Il primo filato e' il Baby Camel 100% 3 ply, un filato morbido e prezioso!


Ed ecco qualche cenno, per capire meglio di che filato si tratti... 

Filati Baby Camel


Il Cammello come la capra hircus (la capra del cashmere) ha un manto esterno ordinario ed un sottomanto fine.

La miglior fibra proviene dall’Inner Mongolia, regione autonoma della Repubblica Popolare Cinese.

Il sottomanto degli animali adulti è abbastanza fine, ma operando una accurata selezione si riesce ad avere una fibra di una finezza che si allinea con quella del cashmere Iraniano.

Questa è la fibra che proviene dagli animali nei primi anni di vita e che viene denominata “Baby Camel”.
La fibra di questo animale è ritenuta molto preziosa ed ha caratteristiche termiche che la rendono adatta per essere utilizzata nell’abbigliamento.
Solo le fibre più pregiate e le provenienze più selezionate vengono utilizzate in maglieria, mentre la tessitura per contenere i costi utilizza qualità più scadenti.

Il secondo filato e' il SuperYak Mouline', altra lana morbidissima e caldissima!


Sapete cos'e' lo Yak? Io l'ho scoperto da poco... eccolo qui...

Filati Baby Yak

Lo yak selvatico vive sull'altopiano del Tibet, nel Pamir e alle pendici dell'Himalaya, fino a 6000 metri di altitudine.
Lo yak domestico, di dimensioni leggermente inferiori, è utilizzato come animale da soma e fornisce cuoio, carne, latte e lana.
La pelliccia degli esemplari più giovani viene utilizzata per l'abbigliamento, mentre il pelo lungo dell'adulto è utilizzato per tessere coperte e tende.
Gli inverni rigidi, così come le escursioni termiche fra una stagione e l'altra, hanno fatto sì che il manto dello yak cresca caldo e protettivo. Lo strato esterno, la "giarra", è composto da peli più lunghi e ruvidi che hanno lo scopo di difendere l'animale dalle intemperie, mentre il sottovello, lo strato più vicino alla pelle, isola l'animale dal freddo e lo tiene al caldo. E' da questo soffice strato che si ricava la fibra più preziosa ed utilizzata per i pregiati filati Hircus.

Lo Yak e' quindi un filato nuovo, soffice quasi come il cashmere, molto leggero e molto caldo. Consente di realizzare capi ed accessori di abbigliamento uomo o donna molto leggeri e molto cadli, con un'ottima resa: i consumi di filato infatti sono molto minori rispetto alla lana, e appena di poco superiori al cashmere.

Ovviamente, essendo questi dei filati davvero particolari, e' necessario avere delle accortezze per il lavaggio... se volete che il vostro capo rimanga sempre morbido e soffice seguite questi suggerimenti:
    Mettetelo a bagno in acqua tiepida con un detersivo delicato o con dello shampoo per capelli (usatene veramente poco), aggiungendo un po’ di aceto bianco.
    Lasciatelo in ammollo per poco tempo, al massimo dieci, quindici minuti.
    Non strofinatelo e manipolatelo delicatamente.
    Sciacquarlo pazientemente più volte e con tanta acqua, sempre tiepida, fino a che l’acqua sia perfettamente limpida.
    Non strizzatelo ma togliete l’acqua premendo dolcemente.
    Avvolgete il pullover in un telo di spugna per eliminare l’eccesso d’acqua.
    Stendetelo su un piano orizzontale avendo cura di evitare l’esposizione diretta al sole.
    Lasciatelo asciugare a temperatura ambiente, mai vicino ad una fonte di calore.
    Stiratelo con un forte getto di vapore senza premere con il ferro da stiro. 
Un piccolo consiglio: lavate spesso il vostro capo, in questo modo le fibre troveranno nuovo vigore e il vostro capo sarà sempre come nuovo.

Bene, ora ho il filato che volevo e devo decidere quale modello realizzero'... faro' qualche campione per vedere la resa dei 2 filati (magari utilizzando una lavorazione con diversi numeri di ferri) e provero' poi il lavaggio, per vedere la tenuta del risultato finale di queste lane... 

Non mi resta proprio che mettermi all'opera!! Non vedo l'ora di potervi mostrare i miei capi finiti!!


Se avete bisogno di contattare la Hircus Filati, potete farlo tramite la loro pagina Facebook

https://www.facebook.com/hircus.filati?fref=ts

oppure dal loro sito Internet

http://www.florencecashmereyarn.com/

info@hircusfilati.com

1 commento:

  1. in questo periodo non sto lavorando molto con i ferri ma terrò a mente queste info

    RispondiElimina